DOWN UNDER NEL LOGGIONE (RIEMERSO)

Dorothy and Emma


Immaginatevi una libreria, anzi, la mia libreria. La disposizione dei libri è come i posti di un teatro: nel Palco Centrale ci sono quelli letti più di recente oppure appena acquistati, nei Posti Numerati di Prima Galleria sono sistemati quelli tradotti in italiano, nel Primo e Secondo (e Terzo, e Quarto) ordine di Palchi si trovano quelli in lingua originale, raggruppati per paesi di origine.


Bene, ieri ho trovato un libro che era finito in...Loggione e non per suo demerito. Per una serie di spostamenti maldestri fatti dalla sottoscritta, lettrice soprattutto di gialli cosiddetti mediterranei, asiatici e sudamericani, dove poteva finire l'unico giallo scritto da un'autrice australiana e ambientato appunto nel Down Under, se non in Loggione?


Eppure il libro è singolare:





Autore: Dorothy Porter
Titolo: La maschera di scimmia (ed. or.: The monkey's mask, 1994)
Editore: Fandango
Pag: 300
Traduzione: Sergio Claudio Perroni

Parliamo di un thriller scritto TUTTO in versi!

La sua autrice, Dorothy Featherstone Porter (26 Marzo 1954 - 10 Dicembre 2008) nata a Sydney, era considerata tra le più innovative della nuova scena poetica australiana. Laureata in scienze dell'educazione, insegnò poesia e scrittura alla University of Technology di Sydney. Trentenne, fece outing e nel 1993 si trasferì a Melbourne a vivere con la sua compagna e co-autrice, Andrea Goldsmith.
La Maschera di Scimmia, in origine titolo di un componimento haiku scritto da Basho, poeta giapponese XVII sec, sulle apparenze e l'inganno delle illusioni ("Anno dopo anno - Sul volto della scimmia - Una maschera di scimmia") è stato un best-seller, premiato come "The Age Poetry Book of the Year" nel 1994 e il "National Book Council's Banjo Poetry Prize" l'anno successivo. 


L'INCIPIT
"Jill"
sfido lo specchio
"quanto fegato hai?"

Mi piace il mio coraggio
fisico
Mi piace il mio coraggio
con una spruzzatina di rischio.

 (Mal) Adattato nel 2001 per il grande schermo (protagoniste Susie Porter e Kelly McGillis), il noir vede come protagonista Jill, chiamata ad investigare sulla scomparsa di una diciannovenne Mickey. Ambientato in un'Australia fuori dai classici canoni turistici, il detective incontrerà una serie di personaggi che hanno ruotato intorno alla studentessa: sensuali, maledetti, meschini, ambigui e criminali.
Tenetevi forte: Jill Fitzpatrick é una detective privata, molto mascolina, lesbica e dannata, fumo ed alcol non la fanno sminuire davanti ai classici detective americani dell'hard boiled.
sotto la scorza
sono violenta

giù nel profondo
sono violenta

in cima alle dita
sono violenta

nelle ghiandole del seno
sono violenta

nel guscio della cervice
sono violenta

nel mio utero ferale
sono violenta

temetemi temetemi

sono femmina. 




Se poi questo non basta, ecco quanto ha scritto nell'introduzione del libro uno che, di gialli e noir, se ne intende.
"Una storia appassionante e realistica ricca di suspense e colpi di scena, che ha una particolarità fondamentale: è scritta in versi. Brevi componimenti in versi liberi in cui tutto, dalle virgole ai titoli, è importante e ricco di significato, e che si incatenano l'uno all'altro con la forza narrativa di un romanzo in prosa. Una specie di rap ritmato e veloce, che ha la capacità di raccontare storie vietate, tenere e violente del romanzo di genere unisce quella propria della poesia di andare a fondo nei cuori e rappresentare i sentimenti. Un romanzo straordinario", dall'introduzione a La Maschera di Scimmia, Carlo Lucarelli.

Il mystery Down Under è riemerso dal Loggione. Chi invece non emergerà più è purtroppo la sua autrice.

0 geo-commenti:

Posta un commento

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.