MEMO: COMPLEANNO - MASSIMO CARLOTTO

 anniversario [an-ni-ver-sà-rio] s.m. (pl. -ri)

• Ricorrenza annuale di un avvenimento degno di memoria

Massimo Carlotto 
Padova, 22-07-1956

La sua vita è un noir?
A voi giudicarlo.

Lo scrittore è stato, come cita Wikipedia, uno dei casi giudiziari più controversi della storia italiana.
Il suo nome è legato ad un fatto di sangue.

 Nel gennaio del 1976, Margherita Magello, venticinquenne studentessa viene assassinata con 59 coltellate nell'appartamento di lei, dove Carlotto, allora diciannovenne studente militante di un gruppo di estrema sinistra, la trova morente. Recatosi quindi  dai Carabinieri per denunciare l'accaduto,  viene fermato ed imputato di omicidio. Condannato in Corte d'Appello, dopo essere stato prosciolto in primo grado, fugge prima in Francia, poi in Messico, dove viene catturato dalla polizia ed estradato in Italia. Molte le firme raccolte da un Movimento nato per la sua scarcerazione (quelle di Norberto Bobbio e Jorge Amado)e, dopo anni di revisioni processuali e sentenze della Corte Costituzionale, nel 1993 il Presidente della Repubblica, Scalfaro gli concede la grazia.

La serie di gialli più conosciuta è quella dell'Alligatore, alias Marco Buratti, detective privato sulla falsariga dei Marlowe e Co. e i libri sono:
1995 - La verità dell'Alligatore
1997 - Il mistero di Mangiabarche
1999 - Nessuna cortesia all'uscita Premio Dessì e menzione speciale Premio Scerbanenco
2000 - Il corriere colombiano
2002 - Il maestro di nodi
2007 - dimmi che non vuoi morire (fumetto)
2009 - L'amore del bandito

3 geo-commenti:

  1. Lembro-me dos "factos": estava em Itália nessa altura.
    Não conheço os livros dele, nem sabia que era escritor...
    Beijosssss

    RispondiElimina
  2. I Carlotto se ne stanno tutti in fila nella libreria, merito di un marito amante del genere. Prima o poi mi ci metterò, l'ho già promesso più di una volta.

    RispondiElimina
  3. Io ho apprezzato particolarmente Il Mistero di Mangiabarche. Comunque, come al solito melgio leggerli in fila.
    Buon Week end

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.