DIZIONARIO VIATORIO: CINA - 1a PARTE



A come AX=  era il 1987 quando, per il lancio della Citroën Ax, fu creato questo video girato in due zone della Grande Muraglia: la prima a Mutianyu, nella parte restaurata, la seconda  a Shanhaiguan, sul mare di Bohai. La troupe era composta da 15 tecnici francesi e 50 tecnici e 300 manovali cinesi. Alla "spericolata" guida Janet Ma, ventiduenne attrice di Hong Kong, mentre dei due cinesi nella parte finale del filmuno era attore, mentre l'altro era un contadino ingaggiato sul posto.
Il trasporto delle vetture e delle apparecchiature, visti i terreni accidentati delle zone, richiese l'utilizzo di muli. Nonostante la bravura dello stunt-man, la AX non ebbe mai velocità superiori ai 40 kmh sulla Muraglia, così nella versione andata in onda, le sequenze furono accelerate.
Tuttavia,

poiché le porte della Grande Muraglia erano comunque troppo strette per la pur minuscola AX, per girare la sequenza in cui vi passava attraverso, si dovette optare per la ricostruzione in studio, a Parigi, in scala ridotta, di un pezzo di Muraglia per simulare la scena con un modellino dell'auto.
Finite le riprese, le autorità cinesi pretesero di visionare l'intero girato, adducendo motivi militari, cosa che comportò lo sviluppo delle pellicole sul posto.


Coincidenza: in quegli anni la viaggiatrice aveva la stessa auto, la versione GT, e correva più o meno come Janet Ma
Discordanza: al contrario dell'attrice, lo faceva su strade normali per cui spesso, anziché i due cinesi, incontrava due carabinieri che le contestavano superamenti di limiti di velocità


(Source: Nela San)
M come Mutianyu=  la viaggiatrice è arrivata qui da Pechino, pensando alla sua gloriosa Ax e la cosa le ha suscitato emozione maggiore del venire a sapere che lo stesso tratto fu percorso anche da Bill Clinton. 
Questa sezione si trova a 70 km a NE di Pechino, sufunzione specifica era di proteggere la capitale e le tombe imperiali. Più antica di quella di Badaling (più vicina alla capitale) è meno trafficata (maggiormente consigliabile). Altre notizie al sito: http://www.mutianyugreatwall.net/

Grande Muraglia come Grande Fiatone= i cinesi hanno grande rispetto per le persone anziane. La viaggiatrice esprime gratitudine per il tatto dei suoi amici che hanno scelto la tratta da percorrere  in cui la percentuale di discesa era superiore a quella di salita. 


(Source: Nela San)


Coincidenza 1: il fiatone veniva anche ad altri, come questo signore cinese (vedi sotto) o a 4 gentili studentesse norvegesi che maledicevano il loro vizio del fumo. 
(Source: Nela San)
Coincidenza 2: ancora oggl i muli vengono impiegati da quelli del luogo per portare le bevande che vengono vendute in vari punti del percorso ai turisti con maggior...fiatone 
 (Source: Nela San)
Percorso. Dal parcheggio, salita in cabinovia fino alla Porta 14, (la più in alto nelle 2 foto seguenti)


proseguimento a piedi sulla GM fino alla Porta 8 da cui per scendere si hanno due alternative: seggiovia oppure il Taboga 


(Source: Nela San)

(Source: Nela San)

Discordanza: il colore del vostro bob non sarà del rosso (benaugurale per i cinesi) come la Ax di Janet Ma, bensì di un più banale nero
Coincidenza: sarete però  "visionati" come nell'allora filmato pubblicitario e se i controllori sul percorso giudicheranno che la vostra velocità sia troppo veloce rispetto alle indicazioni bilingue del drappo rosso (foto sopra) o troppo lente (rispetto ad un segnale verde e sempre bilingue), arriveranno via megafono suoni articolati che intuirete essere un ordine (solo in cinese).


Ripreso fiato e raggiunto il parcheggio, la viaggiatrice ha evitato accuratamente l'attrazione incantatrice di questo cartello




optando invece per una bottiglia di pure tibetan fresh water e, mentre la sorseggiava, le è venuta spontanea una domanda:


"Ma l'idea di questo Taboga, non sarà mica venuta ai cinesi dopo aver visto il filmato con Janet Ma?!" 

Avrebbe voluto chiederlo all'amico cinese, ma fatto un rapido calcolo, si è accorta che lui era troppo piccolo nel 1987 e quindi non le rimaneva che darsi una risposta evasiva:
"Mah, chissà!"






5 geo-commenti:

  1. La viaggiatrice forse avrà il fiatone ma sa raccontare benissimo.Ho appena finito di leggere e già aspetto altri racconti.Quando vuoi,io sono qui.A presto, spero

    RispondiElimina
  2. concordo con Grazia. Ancora ancora!!

    RispondiElimina
  3. As fotografias estão espectaculares e muito bem ilustradas pelos textos :)

    RispondiElimina
  4. Non solo sa raccontare benissimo, la viaggiatrice con il grande fiatone, ma anche con grande grazia e levità e ironia. Sono qui anch'io che attendo altre puntate.
    Saluti!

    RispondiElimina
  5. @Grazia, Dede,Gabi, Duck
    Grazie, troppo gentili!
    Siete tutte invitate per una tazza di tè Longjing!
    Bye&besos

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.