MEMO: Cumpleaño - Manuel Vázquez Montalbán

anniversario [an-ni-ver-sà-rio] s.m. (pl. -ri)
  • • Ricorrenza annuale di un avvenimento degno di memoria

    Manuel Vázquez Montalbán
    (Barcellona, 27-07-1939
    Bangkok, 18-10-2003)

     Non è facile dire qualcosa di nuovo di un autore pluripremiato, che ci ha fatto conoscere il lato spagnolo del giallo mediterraneo e a cui è stato dedicato un premio dal nome del suo protagonista principale, Pepe Carvalho, da cui nel 2006 nasce il Premio omonimo, dedicato ai romanzi di genere poliziesco.

    Invito a leggere della sua immensa produzione e della sua vita, clikkando su Wikipedia. Quella in lingua spagnola però, visto che la versione italiana inizia con il grossolano errore sulla sua data di nascita, citata al 14 luglio. 

    Quindi cosa dire di più? Che sgomenta e lascia perplessi la sua morte, avvenuta
    all'aeroporto di Bangkok per un arresto cardiaco. Proprio a lui che ne L'uomo della mia vita scrisse:
    Tu continua il tuo viaggio e non tornare finché non crollerai per stanchezza o vecchiaia. Tornerai per constatare che qui tutti sono diventati meschini o pazzi o vecchi.

    Lui è crollato prima di tornare, in un luogo dov'era di passaggio, in mezzo a una moltitudine che non conosceva, di passaggio come lui che però, lì, in quell'aeroporto, finì il suo viaggio.

    Forse è per questo che la scelta di commemorarlo nella sua città natale, dedicandogli da Febbraio del 2009 una piazza ci sembra bella. (Source: El Pais)

    Di nuovo fra persone di passaggio, ma, questa volta fra la sua gente, nel distretto de Ciutat Vella, fra la Calle Sant Rafael e la Rambla del Raval, pochi metri dal suo luogo di nascita, a due passi da Casa Leopoldo, uno dei suoi ristoranti favoriti, e non molto lontano dai 39 metri quadrati in cui aveva collocato l'ufficio del suo detective.




    Tuttavia, una piazza fredda, che la sua vedova, Maruja Torres, e persino il sindaco Jordi Hereu hanno riconosciuto non sarebbe piaciuta a Manolo.

    Solo quattro esili alberi non sono in grado di restituire il calore e la tenerezza per uno scrittore di gialli che non c'è più.


4 geo-commenti:

  1. ma che bello questo omaggio! Commovente ma sobrio. Proprio come nel tuo stile!

    RispondiElimina
  2. Oddio Nela San, sai che c’ho pensato e ripensato ma temo di non aver letto nulla neppure di Manuel Vázquez Montalbán? E sai un’altra cosa? Ci sono autori così celebri, di cui hai così tanto sentito parlare che, fin quando non ti soffermi a pensarci, hai la convinzione di aver letto alcune delle loro opere. Invece no…

    Tanti, tantissimi, sono davvero troppi i libri che devo ancora leggere!
    Bacio

    RispondiElimina
  3. No, la piazza non è degna del " nostro" Montalban.Quando gli scrittori( e gli uomini) sono grandi il migliore omaggio sono le sensazioni e i sentimenti di gratitudine che restano dentro di noi.
    Grazie per ricordarceli.
    Un grandissimo abbraccio

    RispondiElimina
  4. @TuristadiMestiere Ancora grazie, sono contenta che, per chi come te ha sempre nel blog articoli interessanti, questo post abbia suscitato interesse.
    @Barbara Anche per questo scrittore non è che tutti siano all'altezza, ma di sicuro i primi, come ad esempio "Tatuaggio" o "Gli uccelli di Bangkok" ci rivelano un Pepe Carvalho la cui originalità mi sorprese, soprattutto perché, incredibile, usava libri come legna da ardere nel suo caminetto...
    @Grazia Vedo che anche tu concordi con me. Per fortuna abbiamo le sensazioni e i sentimenti di gratitudine. Quanto alla piazza verrebbe da dire: "Nemo profeta in patria".
    Bye&besos a tutte!

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.