BUON FERRAGOSTO GIAL-LISCIO!

Sì, avete capito bene, vi auguro un buon Ferragosto gial-liscio.
No, non gialliccio, ne' giallistico, gial-liscio.


Vediamo se vi convinco con questa immagine di Orna Ben-Shoshan.


Sapete cos'è il liscio?

E' un ballo di coppia nato in Romagna.
Deve il suo nome alle movenze dei

ballerini che usano scivolare, strusciare i piedi, quindi andare via liscio.
Si balla principalmente nelle balere o all'aperto con la buona stagione.
Una delle orchestre più famose è quella fondata da Secondo Casadei, il creatore della celebre canzone "Romagna mia".
Casadei è un cognome tipico delle nostre parti.
Talmente tipico che un illustre medico e accademico italiano, il Prof. Flamigni (Forlì, 4-02-1933) ha usato questo stesso cognome per farne un personaggio di un zàl rumagnòl, anzi di cinque gialli.
In ordine cronologico:
Giallo Uovo (Ed. Mondadori, 2002)
La compagnia di Ramazzotto (ed. Pendragon, 2004)
Un tranquillo paese di Romagno (Sellerio, 2008)
Circostanze casuali (Sellerio, 2010)
Senso comune (Sellerio, 2011)


Quindi a voi la scelta: potete iniziare a leggere i gialli sotto il vostro ombrellone, oppure, se preferite sgranchirvi senza fare step, jogging, yoga, pilates e ogni altra pratica fitness di tendenza, datevi al ballo. Affrettatevi, quello non l'hanno ancora tassato!
E come si dice in questi casi:
Vai col liscio! 

6 geo-commenti:

  1. Lì su c'è il mio ideale di coppia: due esseri in un vortice leggero di colori, sguardi, sorrisi e pinne.... per prendere il largo, alla bisogna, il più velocemente possibile. Se i gialli sono belli e ironici quanto la foto, li compro subito! :-))

    RispondiElimina
  2. Bom descanso Nella/buono - troppo buono.

    uno bacio, mio, la cucina nº7

    RispondiElimina
  3. Buon soggiorno al mare...Con tanti gialli!
    Bacione e torna presto! Voglio dire: quando sarai stanca di stare al mare.

    RispondiElimina
  4. Il liscio... mi ha sempre comunicato una grande sensazione di vitalità e di appassionata allegria e insieme anche un senso di tristezza e di squallore - forse per i luoghi in cui in genere viene ballato (quegli stanzoni, quelle fiere di paese, quelle balere di periferia) - e per quel po' (tanto) di kitsch che in genere gli si accompagna.
    Ma son d'accordo con Giacynta: l'immagine della coppia pinno-munita è suggestiva e gioiosa e mi piace moltissimo.
    Saluti!

    RispondiElimina
  5. Proprio vero: che sogno seguire la coppia pinno-munita nelle acrobazie di un bel ballo liscio, magari con l'orchestra Casadei !Qui potrei tutt'al più dedicarmi al bal musette in qualche bella pista all'aperto (se ce ne fossero e se la pioggia ci desse tregua).
    Buone giornate di sole (spero)

    RispondiElimina
  6. @Giacynta Sono d'accordo, l'immagine rappresenta il mio ideale di Ferragosto: spiaggia deserta e levità della coppia. Sarebbe bello! Peccato che spiagge solitarie qui vicino non ce ne siano e la mia metà non sappia ballare anche con scarpe normali, figuriamoci con le pinne ai piedi... ;-))
    @ Obrigada alla cucina nr 7
    @MJ, non sono al mare ma al lavoro, per questo i miei post sono molto rari e non riesco a seguire i blog degli altri. Grazie comunque. Bejo grande.
    @Duck confesso: non so ballarlo (il liscio) e conosco le balere solo per sentito dire e averle viste nei film. Ma non dispero: sembra che quando si arrivi avanti con gli anni ci si metta un rossetto rosso, un vestito di pizzo stile "vedo-e-non-vedo" che strizza l'adipe e si parta per ballare hally galli, salsa e merengue o liscio. Come cantava Lucio Dalla:"Io mi sto preparando---" ;-)
    @Grazia Vedo che la coppia ha riscosso successo. Magari lì trovate la dama al vostro Manneken-pis e lo fate ballare anche se, mi sembra di capire, più che l'ombrellone, gli occorrerà un grande ombrello. ;-)
    Bye&besos a tutte

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.