Cos'è una libreria e i suoi libri



Senza libri, la storia è silenzio, la letteratura muta, la scienza storpia, pensiero e meditazione a un punto morto.


Senza libri, la sviluppo della civiltà sarebbe stato impossibile.


Essi sono motori di cambiamento, finestre sul mondo e fari eretti sul mare del tempo.


Sono compagni, insegnanti, maghi, banchieri dei tesori della mente.


I libri sono l'umanità in stampa.


Una piccola libreria, che aumenta ogni anno, è una parte onorata della storia dell'uomo.


Una libreria non è un lusso, ma una delle necessità della vita.
(Henry Ward Beecher)



4 geo-commenti:

  1. Ho finito di leggere un'oretta fa una raccolta di racconti di Stevenson, uno Stevenson inedito, insolito. Si intitola " Favola crudele". Avere qualcuno che ti racconti a quel modo il male di vivere ti alleggerisce di molto il peso, te lo rende sostenibile.
    Bacio gemellina, ho sentito anch'io la tua mancanza. :-))

    RispondiElimina
  2. Non si può aggiungere nulla a questa splendida e appassionata riflessione sui libri.
    Se non che esprime a parole, magistralmente, ciò che da lungo tempo, senza esser mai stata capace di dirlo in modo tanto chiaro e tanto bello, sento con tutta me stessa.
    Grazie mille.
    (ovvio che ti "scippo" tutto il post e me lo copio sulla mia cartellina "cose belle dal web")

    RispondiElimina
  3. Cosa faremmo senza libri,senza librerie, senza biblioteche ? Sopravviveremmo, forse, ma saremmo infinitamente più poveri. L'unico problema, per me, è dove metterli i libri che stanno invadendo, poco a poco, tutt'e due le mie case.
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  4. @Giacynta, Duck e Grazia sono contenta che abbiate apprezzato. Anch'io, leggendo questa descrizione ne rimasi folgorata. Bye&besos a tutte!

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.