Un anno (il 2°) di gialli-e-geografie

Ecco, un altro anno è passato.
Un anno duro. Con amici, speciali, che se ne sono andati per sempre. Con amarezze. Tante. Con sofferenze. Alcune.
Un anno duro, dicevo.
Potrebbe apparire superficiale dire che questo blog ha comunque aiutato dimostrando che piccole soddisfazioni giunte inaspettate sono state grandi ricchezze.


Questo blog è stato veicolo per nuove amicizie. Molte. A volte con persone poi incontrate. Spesso con altre che si spera vedere in futuro. 
Questo blog ha fatto sì che mi fossero elargiti doni preziosi, materiali e virtuali. Non mi vergogno nel confessare che lo guardo quasi giornalmente, come quando, da ragazzina, sbirciavo nella buchetta, in attesa delle lettere delle amiche più care. 
Ora apro il blog per ritrovarne altre, altrettanto care.


Oggi è il momento della carrellata sui post più seguiti o che mi hanno dato maggior divertimento nello scriverli o nel leggere i commenti ricevuti. Da cui le dediche mese per mese.

 GENNAIO per Dede-  profetico post sul Belgio (per la viaggiatrice); serie  Librerie e biblioteche  e perfetto connubio per Dede che, fra le tante passioni, ne ha una per i COOKing BOOKs e che, vedendola, scrisse: 
"Questa è bellissima davvero, ma in fondo non c'è molto merito nel fare bella una libreria, bastano gli scaffali pieni (di libri of course) e il gioco è quasi fatto, vero?"





FEBBRAIO per Giacy.nta-  statico post della serie Statuae manent  forse  sarebbe stato più coerentemente posizionato nel mese per antonomasia dei ...gemelli, visto come spiegò ai suoi affezionati lettori del suo blog la nascita dell'iniziativa:
"Anch'io lo trovo bello , Nela, poi, è davvero una gemellina ideale. Per quanto riguarda i monumenti, ti do perfettamente ragione se ll'intenzione con cui sono stati concepiti è celebrativa. Grazie agli dei ( mi piace sempre citarti, mon amì ! ) solitamente quelli destinati a rappresentare i personaggi romanzeschi ed i loro autori non sembrano solitamente avere questo carattere. Prevale la tenerezza, la riconoscenza..."
MARZO per Duck-  ipnotico post quiz di carnevale Duck passò sul blog per la prima volta e scrisse:
"Qualunque cosa sia questa testona, è una delle robe più inquietanti che io abbia mai visto. Soprattutto la seconda foto mi mette un'agitazione tremenda - non so perché.
Non propongo soluzioni, non gioco, preda come sono di grande inquietudine.".

La trovò così inquietante, ma così inquietante...che non vinse. Per la cronaca la statua era Hitchcock e indovinò Lovi. 
APRILE per Valigiesogni-  tein-ico post  Dizionario Viatorio- Kafei wa cha, che lei,  commentò:
 "Strepitoso! L’amica della viaggiatrice è una caffeinomane che non disdegna il sacro rito del tè, anzi, a volte eccede (e chissà perché, in certe nottate, si domanda ancora la causa della sua insonnia. Mah!...). Va da sé che un paradiso così ben descritto non può che iniziare ad attrarla… Pericolosamente".  
Le caffeinomani in realtà sono due: lei e la sottoscritta.


MAGGIO per Grazia-  chatwiniano post della serie memo birthday, che lei commentò: "Ho una gratitudine particolare per Chatwin che mi ha aperto il mondo dei viaggi. È seguendo le Vie dei canti che sono andata nel deserto australiano e ho conosciuto mio marito. E quest'anno andiamo in Patagonia per festeggiare il ventennale di matrimonio.Per me Bruce è come uno di famiglia. Da leggere, sempre".
E così fu: andò nella Patagonia argentina, deliziandoci con meravigliosi post o, come li chiamo io, Dizionari viatori.
GIUGNO per Maria João solstiziano post su come alcuni intendano il solstizio d'estate, MJ commentò:
"Fiquei curiosa! Delitto di mezza estate, só o nome já dá vontade de ler." 


LUGLIO per Lovi- foto fuorviante, giacché non si parlava di cinema, ma di gialli. D'altronde nessuno è perfetto! 
Proprio come il post  assuefativo, su cui Lovi si lamentò così:
"Tu mi crei dei bisogni di lettura non indifferenti... dici che se chiedo il prepensionamento e lo giustifico così, lui me lo concede?"




AGOSTO il post zoologico ha  doppia dedica:
per Dede, che dopo questo fece una certa cosa (buona) che lei sa
e per Selene che commentò con un'unica ed efficace parola il romanzo di questo signore:
"Segnato! :)"
Come darle torto?


SETTEMBRE vide i post quizzologici e questo fu il risultato: Hong Kong, che una blog-amica pur navigata come Turista di Mestiere, commentò così:
"Ma che bellooooooooooo soprattutto quando hai rischiato di falciare il cinerino alle prese con l'impronta!!! hahahahahahah"


A titolo di cronaca: la viaggiatrice era già caduta quella mattina di luglio, per dirla come un famoso romanzo di Augias. Quindi fece ben attenzione a non farlo una seconda volta, col rischio di cadere su terre non patrie.
OTTOBRE fu la volta dei magrittici post de la valigiatrice e Silvertrolley. In totale furono cinque, durante i quali chi prese le difese della svaligiatrice, chi di Silver, qualcuno anche de la porteuse,  come Clara che scrisse:
"Il Belgio raccontato da te è persino bello e affascinante!Brava. Mi sono molto piaciute queste puntate de La Valigiatrice. Ciao Nela e buona serata!"  














NOVEMBRE per Sonia Namastè e Elisa un foggy post che parlava di chi è la più nebbia del reame 
cosa di cui entrambe sono accumunate, così come per l'amore per l'India.
Sonia: 
"Anche a Venezia non scherza! Un bagnato che sembra pioggia. venerdi' sera avevamo 85% di umidita'. si nuotava nell'aria". Elisa: "Purtroppo è la nostra condizione invernale, che all'inizio di ottobre, quando la vedi stendersi sui campi al mattino presto la consideri poetica, poi invece, da novembre in poi, la poesia lascia il tempo che trova. :-(bacioni nebbiosi!".
DICEMBRE a voi di scegliere il post.

Non chiudo con il tradizionale bye&besos ma con l'augurio dello scorso anno:
che il 2012 sia per voi come un diamante. Nella pietra le quattro "C" stanno per clarity, color, carat cut. Nel mio invece stanno per: cordialità, curiosità, compartecipazione e clarity (limpidezza ed onestà).


12 geo-commenti:

  1. Voglio ricordare il momento in cui ho scoperto il tuo blog che mi apparve bello e particolare già al primo impatto (allora era blu e verde scuro, due colori da me molto amati ). Iniziai ad aggirarmi nella lucente oscurità ( c'era anche il giallo che ravvivava quel tanto ) e a leggere post bellissimi che trasudavano inventiva, originalità, intelligenza. Ricordo di aver immediatamente copiato il tuo indirizzo per inserirlo nel mio blogroll, sperando che tu facessi la stessa cosa.:-) Auguri, cara.

    RispondiElimina
  2. Spledido, cara quasi gemellina. OG, originale e generosa nel voler ripercorrere post e commenti del 2011 e dedicarli a noi, tuoi affezionati lettori. Per il 2012, tante 4C anche a te e aggiungerei pure una G: perché dopo un giallo Natale, un giallo Capodanno ci sta a meraviglia!
    Un abbraccio forte e forte.

    RispondiElimina
  3. Grazie tante.questo tuo ripercorrere i post del 2011.Mi hai commosso, perché anche per me è stato il primo anno di blog e la scoperta di tante nuove amicizie(la tua compresa).È stato un anno che mi ha arricchito di affetti,di stimoli, di pensieri.
    Grazie a te e agli amici di blog e un grande, caldo e affettuoso abbraccio.
    Buon anno, Nela- San!

    RispondiElimina
  4. FELIZ 2012, CHEIO DE PAZ, SAÚDE, HARMONIA E UMA PITADINHA DE SORTE.

    COZINHA DOS VURDÓNS

    RispondiElimina
  5. Ah questi blog! Se non ci fossero, bisognerebbe inventarli! Che veicoli straordinari di emozioni e stimoli, che ponti magici gettano tra una sensibilità e l'altra!
    Sono contenta di esser passata di qui quel giorno di marzo (e comunque il testone di Hitchcock lo trovo ancora parecchio inquietante :-)
    Auguri di buon anno, Nela San!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia!
    Grazie per l'augurio a 4C, ce n'è sempre bisogno.
    Ricambio di cuore :-)

    RispondiElimina
  7. @Giacy.nta, Valiegiesogni, Grazia, 5 cozinheiras, Duck e Lovi: siete le "grandi ricchezze" di cui parlavo nel post. Un abbraccio a tutte e grazie per le belle parole che mi avete scritto. Bye&besos augurali!

    RispondiElimina
  8. @Margarida obrigada pra ter dado um "passeio" no meu bloque. Deseo-te td de bom pra ti, a tua familha e sobretudo por o teu filho que fica em Sao Tomé. Ele tà a fazer coisas muitos importantes. Ciao un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. un abbraccio forte di grande affetto! E un 2012 con tutte quelle 'C'!

    RispondiElimina
  10. @Elisa grazie e Buon Anno anche a te!

    RispondiElimina
  11. Buon Anno 2012! Senza paúra!
    Baci
    http://falcaodejade.blogspot.com/2012/01/novo-ano-hoje-eu-quero.html

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.