MEMO: Cumpleaños Francisco González Ledesma

  • anniversario [an-ni-ver-sà-rio] s.m. (pl. -ri)
    • • Ricorrenza annuale di un avvenimento degno di memoria

      (Foto by Carles Domènec)

      Francisco González Ledesma 
      Barcellona, 17-03-1927


      • Se viene chiesto: 
        - Chi è lo scrittore di polizieschi che più rappresenta Barcellona?
        Probabilmente la maggioranza risponderebbe: Manuel Vázquez Montalbán con il suo Pepe Carvalho.



        • Forse non è politically correct iniziare un post sul compleanno di uno scrittore ricordandone un altro. 

        • Tuttavia, la sfida è proprio quella di rendere omaggio all'autore che del post è protagonista: quel 


            • Francisco González Ledesma, che del defunto 
                • Montalbán è quasi coetaneo, ne fu compagno di lotta n

                • el periodo franchista, e con cui aveva fondato il sindacato degli scrittori clandestini, oltre a pubblicare con lo pseudonimo di Silver Kane (come accadeva anche ai giallisti italiani sotto il fascismo). 



            • Il suo commissario Ricardo Méndez, non ha nulla da invidiare al detective Carvalho.


              • Diversa la personalità: irascibile e beffardo, ama ancora investigare facendo servizio in strada, nei quartieri malfamati della città. Insofferente agli ordini dei suoi superiori, non mira alla carriera. Irascibile e beffardo, Méndez è un po' l'alter ego dello scrittore, che guarda il mutamento vorticoso della città catalana negli anni '90, con malcelata malinconia per come era in passato.



      "Il suo mondo si sta spegnendo, Méndez. I vecchi caffè di Barcellona in cui si proclamava la Repubblica e in cui lei vedeva finire le giornate hanno chiuso, molti a causa delle nuove norme igieniche. 
      (Gato de Raval - Botero)
      Il vecchio Raval non è più quello di una volta: hanno aperto un viale, hanno inaugurato negozi di prodotti dietetici, scene sono andate le maîtresse e sono arrivati i dentisti. Non lo chiamano più nemmeno Barrio Chino. Il fatto è che il paese ha perso la serietà, amico Méndez. 
      (Raval 1958, by Joan Colom)
      Le vecchie puttane che le raccontavano la vita sono morte, sono tornate a casa, si sono sposate in municipio con una collega o sono deputate in Parlamento"  


        • FGL è giornalista e scrittore, vincitore con due dei gialli della serie, di prestigiosi premi spagnoli, quali il Premio Planeta e il Premio Novela Negra.


      • La serie con il commissario Méndez
        - (Expediente Barcelona) - 1983
        - Le strade dei nostri padri (Las calles de nuestros padres - 1984)
        - Cronaca sentimentale in rosso (C
        • rónica sentimentale en rojo - 1984) Premio Planeta 1984

        • - La dama del Kashmir (La Dama de Cachemira - 1986)

        • - Storia di un dio da marciapiede (Historia de Dios en una esquina - 1991)

        • - (El pecado o algo parecido) - 2022

        • - Cinque donne e mezzo (Cinco mujeres y media - 2005)

        • - Mistero di strada (Una novela de barrio - 2007) Premio Novela Negra 2007

        • - Non si deve morire due volte (No hay que morir dos veces - 2009)


        Testimone, insomma, di una Barcellona meno turistica, ma forse più vera.
        Fra le opere già lette, suggeriamo:
        Cronaca sentimentale in rosso e La dama del Kashmir.









3 geo-commenti:

  1. Non lo conoscevo, lo scopro ora grazie a te.Una bella maniera di riscoprire un po' la vecchia e nuova Barcellona e, forse, di ri- programmare un viaggio troppe volte rimandato.

    RispondiElimina
  2. Una città che merita. Sempre. Bye&besos di fine settimana

    RispondiElimina
  3. Sempre quanta informação importante e interessante!
    Beijos Nela!

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.