Keep calm e vai avanti, magari fino nel Northumberland da Barter Books


In questi giorni di dubbi amletici se sia più giusto seguire l'arrivo di Caronte o quello del Royal Baby, ci togliamo dell'imbarazzo cercando un po' di refrigerio.
Non a Riccione spiaggia, ma nella perfida Albione, più precisamente nel Northumberland, dove, secondo il Telegraph, ci sono le...spiagge più belle di tutto il Regno Unito!

Non sapendo che fine abbia fatto la spiaggia qui, preferiamo dedicarci a una miglior librerie.

Barter Books in Alnwick.

Barter Books dovrebbe servire da esempio sul come-ti-riciclo-la-vecchia-stazione, vendendo libri di seconda mano.

Non solo, è dotata di un coffee-shop dove si può comodamente sostare, se proprio non si vogliono testare i divani sparsi qua e là nei suoi spazi interni.




Magari sarete un po' osservati dagli occhi attenti di scrittori del passato e del presente, ma non bisogna lasciarsi intimidire. 



Qualcuno poi potrebbe aspettarsi di veder comparire qualche personaggio della saga di J.K. Rowling, visto il castello in apertura, qui invece si prefersice mostrare i proprietari della libreria, Stuart e Mary Manley.

La loro storia non è tanto legata ad una delle frasi che campeggiano per la libreria 

ma ad un'altra ben più famosa. Questa:
Tutti avranno visto questo poster, declinato in tutte le più varie versioni e modifiche. 
Uno degli unici due originali ancora esistenti, (fatti affiggere nel 1939 in tutta la Gran Bretagna), fu invece rinvenuto da Stuart nel 2000, nel fondo di uno scatolone di libri che lo mostrò a sua moglie.

A Mary la frase piacque e decisero allora di farne stampare 500 copie. 
Quando poi nel 2005 comparve in un articolo su un quotidiano, la libreria ne vendette novemila copie in un solo mese.

La storia continua con battaglie di copywright e con tutte le versioni e scopiazzamenti che tutti conosciamo. 
Per chi vuole approfondire l'argomento, clikkare qui per l'articolo dal Telegraph. Sì, sempre quello che scrive che da queste parti ci sono le spiagge più belle di tutta la Gran Bretagna, ma che ci volete fare? Ancora non era nato il Royal Baby. 


8 geo-commenti:

  1. altra libreria da segnare nella lista.
    Certo che sta diventando molto lunga 'sta lista, sarà ora che mi dia da fare.
    Meglio: Sarebbe ora che mi dessi da fare. (periodo ipotetico)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai come preferisci coi modi dei verbi... Tanto, ..il problema e' che, questa volta, mi sarebbe più difficile accompagnarti nella visita. Sigh!

      Elimina
  2. “Librerie e Biblioteche” resta il mio tag preferito (o si dirà la mia tag?). Vabbè, insomma, l’etichetta che più mi piace. Sei la più giallamente ferrata scopritrice di chicche che conosca!
    Oh cavolo, ma perché gli stranieri tutti sono così bravi nell’arte del riciclo? Bisognerebbe prendere esempio…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai pensato sinceramente se tag sia maschile o femminile. Poco importa: sono contentissima che ti piacciano!

      Elimina
  3. Che meraviglia questa libreria, e adoro le spiagge nordiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che anch'io sono rimasta positivamente impressionata dalle frasi sulle travi.

      Elimina
  4. Libreria da primo premio mondiale! (La spiaggia un po' meno...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto!
      (La spiaggia per niente, ma io o quelle portoghesi meno conosciute o niente!)

      Elimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.