Le Petit Prince per una grande Bibliothèque



Aprirà a Luglio  a Ungersheim, (20 km  da Mulhouse e Colmar) il Parco a tema del Piccolo Principe.

Il luogo prescelto è la zona in cui , il 7 novembre 1492, cadde il primo meteorite che fu raccolto e studiato, il cosiddetto meteorite di Ensisheim. Proprio in quel punto sorgerà il Parco e le sue forme ricorderanno l’impatto di questo asteroide.

In attesa dell'evento, dovrete accontentarvi di qualcosa di attinente, che sembra anch'esso caduto dal cielo.

Una mega edizione del libro più tradotto al mondo, che fa da entrata alla Bibliothèque Méjaines, biblioteca municipale di Aix-en-Provence e, dal 1993 cuore della Cité du Livre, situata nell'edificio un tempo adibito a fabbrica di fiammiferi.

Il Piccolo Principe è in buona compagnia, appoggiato al pilastro-mostro scacro Molière, mentre, dall'altro lato, gli fa da contr'altare Lo Straniero, di Albert Camus.

E pensare che a noi basterebbe un autore solo e con tre libri, avremmo fatto centro. Divinamente.

4 geo-commenti:

  1. bella l'idea dei megalibri, perfino il Piccolo Principe sembra meno antipatico del solito

    RispondiElimina
  2. E' il...marketing francese, e non c'è niente da fare!

    RispondiElimina
  3. Andrai all'inaugurazione?
    se ci vai tieni presente che a pochi chilometrida Colmar c'è Ronchamp
    e lì c'è la Chapelle di Le Corbusier, un posto magico dove l'architettura anzichè essere spettacolo come a Bilbao è esplosivo raccoglimento
    sottoalla Chapelle c'è il convento fatto da Renzo Piano da vedere assolutamente, qui addirittura l'architetto per non disturbare il maestro si annulla costruendo sottoterra una struttura quasi invisibile.

    RispondiElimina
  4. @Massimo non credo andrò all'inaugurazione, ma se passerò da quelle parti per altri scopi, visiterò la località che hai suggerito. Ho visto le immagini su internet e mi ha incuriosito. Grazie per la ...dritta!

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.