Singapore footsteps of bookstores




Il geomante guardò fuori dal finestrino e si stupì per l'ennesima volta del panorama di Singapore. Gli mancava la vita facile e prevedibile della campagna del Guangdong ma, doveva ammettere, c'era qualcosa di piacevolmente energico in quella città elettrizzante con i suoi imponenti monoliti di vetro e acciaio che il sole mattutino dei tropici trasformava anche allora in luci fluorescenti da milioni di watt. E la gente, tutta uniforme con quelle camicie bianche e le valigette nere, sembrava elettrizzata a sua volta, così occupata a realizzare cose che tutta la loro vita spariva in una macchia di attività insensata.(Feng Shui Detective - Nury Vittachi _Pg 40)

Domani si riprende a viaggiare, sperando vivamente che la connessione troppo - dannatamente troppo! - corta non faccia perdere la valigia.

Qui si avrebbe voluto scrivere sui giallisti della destinazione, ma essendo molto  - irritabilmente molto! - esigui, per colmarne la mancanza, si fa invece un piccolo elenco delle librerie indipendenti, nella speranza (vana) di avere il tempo di visitarne qualcuna. (l'immagine di apertura - volutamente grigia - è invece il banner di una di quelle di una grande catena). 



BooksActually - No. 9 Yong Sial Street, Tiong Bahru, Singapore 168645
Considerata la pioniera delle librerie indie. Aperta 6 anni fa da Karen Wai e Kenny Leck.
Secondo Kenny, il mondo letterario di Singapore è piuttosto stagnante, da qui la sua idea di promuovere autori locali, pubblicandoli con la sua casa editrice, la Math Paper Press.



Oltre a classici e romanzi di autori locali, da non perdere i soprammobili vintage e gli oggetti di cancelleria prodotti da loro. (il gatto però è in pelo-e-ossa!)



Woods in the Books - No. 3 Yonk Siak Str, Tiong Bahru, Singapore 168642
altra sede a Millenia Walk, 9 - Raffles Boulevard, Singapore 6337 3385

Shannon Ong e Mike Foo hanno coraggio! Hanno aperto la libreria seguendo la loro passione di collezionare libri illustrati e qui troverete solo di questi, ma per tutte le età!
  
(Photo by Shibani Mahtani)
Le decorazioni ai muri sono dipinte da Mike. Anche questa libreria supporta gli autori locali e vende i titoli di Math Paper Press della vicina libreria BooksActually.


Littered with Books - 20 Duxton Rd, 
Di proprietà di quattro amanti dei libri, che svolgono anche altre attività, la libreria si trova in una vecchia shophouse ristrutturata ed è stata recentemente votata come la miglior nuova libreria da TimeOut Singapore. 

Le finestre in stile coloniale del primo piano, illuminano l'ambiente di luce naturale e gli alti soffitti sono decorati con gusto. Qui vengono anche organizzati eventi e reading letterari. 

Una simpatica lavagna indicherà dove trovare le crime novels, mentre affisso al muro sono indicati i titoli dei romanzi attualmente letti dallo staff del negozio.



Se poi ancora ci saranno dubbi... una calzante segnaletica vi informerà quando sarete arrivati sul luogo dei delitti letterari.



"Mi chiamo Alberto, B.K. e Phoebe Poon. Ci sono solo cinque redattori in questa rivista. Teniamo tutti diverse rubriche e abbiamo diversi nomi. Per le pubblicazioni di successo a Singapre questo è normale. Poco personale in redazione tanto personale nel reparto pubblicità. [...omissis...]
Voi occidentali dite: tante mani, meno lavoro. Noi di Singapore diciamo: poche mani, più guadagni." (Feng Shui Detective Pg 45)

Per concludere, un luogo un po' diverso, un bar caffè libreria dove leggere, magari sorseggiando un vero caffè italiano (così almeno garantiscono, visto che la marca offerta è Illy). E' la

Books Cellar - 19 Bukit Pasoh Rd, Singapore 089833 (vicino a Outram Park)


i proprietari assicurano che il luogo è un costante work in progress, soprattutto per quanto riguarda gli scaffali in cui sono aggiunti sempre libri. Particolare risalto viene data alle opere di Stephen King, con uno spazio tutto dedicato a lui. 



Nela San si augura di avere un minimo di tempo per visitarne una. Almeno una.

6 geo-commenti:

  1. Spero che tu abbia il tempo! Nel caso io sceglierei la "Littered with books"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io pensavo a quella. Ora però ho l assillo fare valigia e soprattutto che arrivi con me. Speriamo!

      Elimina
  2. E ce lo auguriamo anche noi!
    Anch’io sarei per la Littered with Books ma, se proprio non ce la fai, anche la BooksActually non sarebbe male… Attendiamo fiduciosi.
    Buon viaggio!

    RispondiElimina
  3. Ahi non c'è l'ho fatta, ma in compenso ho una sorpresa che però posterò solo al mio ritorno, quando potrò scaricare le foto che ho fatto. Aspettatemi!

    RispondiElimina
  4. Wow, ma sono bellissime! Peccato che non hai avuto il tempo di visitarle, però attendiamo la sorpresa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa ho iniziato a postare... Buona domenica, Silvia!

      Elimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.