MAD DOG & THE PILGRIM come ti ... pascolo i libri in Wyoming

(Flickr by Brad Christensen)

"Vedi," disse Sir Ritchfield, "le pecore dovrebbero trascorrere la giornata in questo modo. Pascolando! Non facendo domande. Non possiamo trovare le risposte. Questo è il motivo per cui George ha buttato via il giallo. Ha capito che non si può scoprire tutto. E lo dovresti capire anche tu, Maple!" (Pg 116 Glennkill)

Alcuni giorni fa, la viaggiatrice ha ricevuto la segnalazione dell'amica blogger Silvia Pareschi (suo blog qui) di un interessante articolo su alcune librerie fuori-dai-sentieri-battuti.

Mad Dog and the Pilgrim si può sicuramente annoverare fra queste come una delle più insolite in assoluto e, sempre in assoluto, fra quelle spiccatamente aldifuori dei sentieri battuti.




IL LUOGO 
Nello Stato del Wyoming (e già qui la viaggiatrice ha dovuto localizzarlo su Google Maps), sulla Highway 287, un cartello esposto alle intemperie (John M. Glionna sul LA Times), indica la deviazione per giungere a un ranch isolato, vicino al fiume Sweetwater nei pressi di Sixth Crossing, guado lungo la vecchia pista  Pioneer-Oregon-Mormon Pony Express.

LA LIBRERIA
La libreria è in realtà un fienile. Un fienile su due piani, climatizzato, che ospita qualcosa come 70.000 libri, usati, di pregio e di antiquariato, il cui prezzo varia da 10 a 4.000 Dollari, venduti per corrispondenza persino a Buckingham Palace.


(Flickr by Brad Christensen)

IL NOME
Il nome deriva da quelli delle due proprietarie: Lynda "Mad Dog" German (68 anni) e Polly "The Pilgrim" Hinds (60 anni), conosciutesi in un college universitario in Colorado e che da allora vivono insieme.

Lynda deve il soprannome al carattere tenace ma leale, Polly al fatto che i suoi antenati discendono dai padri pellegrini che dalla Gran Bretagna arrivarono negli USA sul Mayflower.

LA STORIA
Sono arrivate nel ranch, dopo aver abbandonato la città per uno spiacevole equivoco che capitò nel 1997. 
A quel tempo, oltre a tre librerie nell'area di Denver,  avevano anche un'impresa di pulizie. Una sera, dopo aver pulito gli uffici di una banca, vennero fermate dalla polizia del Colorado nel corso di una caccia all'uomo e nell'ispezione della loro auto, Polly fu accusata di detenzione d'arma da fuoco (in realtà il fucile era stato gettato nel loro pick-up da un fuggitivo). 
Finché non venne chiarito l'equivoco, furono entrambe buttate a terra e trattenute per alcune ore. 

Con la dose di spiritualità che la contraddistingue, Polly commentò l'episodio come il segnale: "Se presti attenzione, l'Universo ti dice quando è giunto il tempo di andare". Abbandonarono Denver, guidarono per 3.000 miglia finché non giunsero a Sweetwater Station. 
Decisero di fermarsi lì perché volevano un luogo in cui la gente avesse il tempo per leggere e i vicini si riunissero per giocare a carte.

Quando la scelta cadde sul ranch, pare che l'agente immobiliare chiese loro se erano coscienti che il primo luogo abitato si trovava a 40 miglia di distanza.  Non si scoraggiarono, ne' dal fatto che per il trasloco furono necessarie 1.200 scatole e 12 viaggi, ne' dal luogo isolato: "La gente che ama i libri ci troverà" affermò Lynda.

GLI ANIMALI
Come tutte le fattorie che si rispettino, anche qui gli animali non mancano.
Il ranch ospita 62 galline (quelle che offrono uova fresche segnalate nel cartello stradale), tre pavoni, un asino di nome Rucio, un lama guardia-pecore e 42 pecore.


Possono esserci inattese incursioni alla ricerca di cibo degli alci che vivono nel fiume, mentre sono ordinarie le passeggiate della vecchia pecora Mona Moon fra gli scaffali della biblioteca.

Non solo: i clienti che telefonano si sentono spesso rispondere da un messaggio in segreteria che dice così:

"Talk after the beep, or baaaa, as it were. So what did the ram say to the ewe? Wool ewe marry me?"

Dunque, se Mona Moon si aggira fra gli scaffali della libreria e vi capita di ascoltare una segreteria telefonica di questo tipo, non stupitevi poi, se una bavarese di Dachau scrive un giallo con protagonista una pecora detective di nome Miss Maple.


(Foto Reiner Mroß)

  
Mad Dog and The Pilgrim 
(10:00 am/06:00 pm - Sun, Mon, Tue)
4176 State Highway 789 
Lander, Wyoming 82520-9210
USA

8 geo-commenti:

  1. Che posto fantastico! Prima o poi ci andrò.

    RispondiElimina
  2. Nel fortunato caso in cui tu ci vada, riceverai due incombenze.
    La prima: portarmi le uova fresche.
    La seconda: fotografarmi Mona Moon e qui, lascio a te la scelta se usare lo zoom.
    Caspita, ho fatto pure la rima!

    RispondiElimina
  3. Che storia stupenda. La morale è di saper cogliere i segni del destino e di essere abbastanza matte per seguirli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ha fatto la filosofica Polly e la sua compagna Lynda.

      Elimina
  4. Hahaha, bellissimo il tuo post! Tanta imaginazione! Chi ama i libri è cosÍ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siccome è impossibile che ci vada di persona, telefonerei solo per ascoltare la segreteria telefonica!

      Elimina
  5. Che storia splendida! Sembra un romanzo. Donne coraggiose. Vorrei cercare anch’io un posto in cui la gente abbia il tempo per leggere. Giocare a carte è secondario.

    RispondiElimina
  6. Si anch'io sono rimasta colpita, soprattutto dalla frase del prestare attenzione all'Universo che ti dice quando è segno di andare. È un po' quello che sto,- faticosamente- cercando di fare anch'io.

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.