Cosa intendete voi per "cabina"? A VNMilfontes intendono questo.




In epoca di cellulari, lontani anni luce dalle chiamate internazionali di Nela San da cabina tedesca, quella telefonica sta scomparendo.



Ai giorni nostri quindi, Tippi Hedren non ne avrebbe trovata nessuna per proteggersi dalle incursioni dei feroci gabbiani hitchcockiani, 


ne' Tom Waits l'avrebbe potuta condividere con un coniglio bianco come nel film 7 psicopatici


mentre Banksi, dal canto suo, si è affrettato a coinvolgerne una a Cheltenham, vicino al quartier generale dell'agenzia di spionaggio inglese, prima che sparisse, facendone un azzeccato monumento contro la mancanza di privacy della nostra epoca.


Qui invece, in stile gialli-e-geografie, parliamo di una in cui si è imbattuta la viaggiatrice e che fa parte di un bel progetto.

La cabina in questione, anzi a cabine si trova in Portogallo, a Vila Nova de Milfontes, a fianco dell'Ufficio del Turismo.

E' stata oggetto di riqualificazione da parte della Fundaçao PT (Portugal Telecom), allo scopo di creare nuovi spazi per ospitare libri e incentivare la lettura.

Questa di Vila Nova di Milfontes ha meno di sei mesi di vita, essendo stata inaugurata il 2 giugno di quest'anno.









 



Il motto è "Levar, doar, ler, devolver" (prendere, donare, leggere, restituire) e ricalca un'idea avuta degli abitanti di  Westbury-sub-Mendip, nel Galles, che  pensarono di riconvertire una cabina telefonica in biblioteca, diventando allora la più piccola del mondo.  












Oltre a questa sulla costa alentejana, la Fondazione ne ha già inaugurate altre.

Fatti curiosi:  per l'inaugurazione di quella di Praça de Londres, a Lisbona, l'ospite virtuale è stato Pessoa;
quelle a Ponta Delgada, nelle Azzorre, e a Barcelos sono di colore bianco, come le case del Sud del Portogallo, dove invece le cabine sono di colore rosso.
 

Elenco dettagliato qui, mentre il quotidiano Publico ne ha parlato in questo articolo

Tutte le foto delle cabine scattate da Nela San

4 geo-commenti:

  1. Risposte
    1. Sì, una bella idea. Oltretutto, vagando per internet, ho scoperto che ne esiste una anche in un comune non lontano da dove abito!

      Elimina
  2. Deliziosa!
    Ma come, scopro che c'è un film con Tom Waits che non ho visto! Corro subito a cercare 7 psicopatici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si dice: "cerco una cosa e ne scopro un'altra". Inoltre ho letto che il film ha vinto un premio al Toronto Film Festival.

      Elimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.