Messejana, la spiaggia che (proprio) non vi aspettate!



(partecipanti Grupo Baeta Messejana)


Messejana è un paese del Basso Alentejo, nel Distretto di Beja. Per chi vuole saperne di più, può consultare Wikipedia che, anche in italiano, non lesinerà informazioni sulla popolazione e le tante chiese disseminate qua e là nel suo territorio o nei suoi dintorni, dove sbucano svettando per imponenza dalle ondulate colline di querce da sughero, come la Igreja de Nossa Senhora da Assunção. (foto qui sotto di Nela San) 






  


Ora si obietterà cosa c'entrano colline e alberi con il titolo sulla spiaggia, solitamente legata a paesaggi marittimi. Niente di più errato: il Portogallo è pieno di spiagge fluviali (ribeirinhe), lungo corsi dei fiumi o nei barragem (dighe ricavate dai fiumi per irrigare). Non per nulla in Alentejo si trova quello più grande d'Europa, il Barragem di Alqueva, la cui spiaggia attrezzata ha tanto di bandiera blu.

Ma Messejana non ha fiume e tantomeno un barragem. Dunque? Facciamo un passo indietro alle Marce Popolari. Solitamente organizzate a metà Giugno, sono sfilate di gruppi che rappresentano quartieri di una città o l'intero paese e che marciano coreograficamente con abiti preparati un anno per l'altro, secondo un tema rappresentato, tenuto segreto agli altri gruppi concorrenti, e con sottofondo musicale composto all'uopo o ricavato da note canzoni nazionali.



Qui non parleremo delle più famose, dei quartieri di Lisbona e di Setúbal ma di quella del Gruppo Baeta di Messejana, il cui abbigliamento senza ombra di dubbio si ricollegava a qualcosa di marittimo che nel paese non c'è, ma ne fa comunque parte da quasi un secolo: la spiaggia di Messejana.

  



Si deve risalire agli inizi del Novecento per conoscere la storia dello scherzo più goliardico che si ricordi nel Basso Alentejo e di cui ancora si parla.
In quel tempo il Ministro dei Lavori Pubblici Brito Camacho, originario di un altro paese non lontano da qui, decise di venire in visita a Messejana e ascoltare le richieste dei suoi quasi concittadini. Fu al termine di quell'incontro, dopo averne udito alcune particolarmente spropositate che il ministro chiese agli intervenuti se, fra l'altro, non volessero anche una spiaggia. Non comprendendone l'ironia, pare che i Messejanesi abbiano dato una risposta da antologia: "Non si preoccupi, Lei procuri l'acqua che alla sabbia per la spiaggia ci pensiamo noi!".

Burla per cui ancora poco tempo fa gli abitanti di Messejana venivano derisi da quelli di paesi limitrofi e le dispute che ne sorgevano terminavano a volte anche in rissa.

Fortunatamente i tempi cambiano. Ora le generazioni ci ridono sopra, anzi, ci marciano sopra. Questo nel vero senso della parola.  






Tutte le foto scattate da Nela San (2017)












6 geo-commenti:

  1. Non so ancora quando, ma più scrivi, più ho voglia di prenotare un volo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sai che io ti aspetto sempre. 😊 L'importante è che non sia uno di quei Ryanair che poi cancellano. Un buon fine settimana.

      Elimina
  2. No mò ci vado.
    nella prima foto c'è una ragazza con gli occhiali che ride,
    è anche nella penultima, mi ha colpito quanto sia felice,
    se vivere colà rende così contenti mi trasferisco subito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei raccontarti dell'approccio alentejano e di quello dei miei compaesani quando torno qua. Prima o poi lo farò. Buona domenica.

      Elimina
  3. Che chicca! Un paese intero che inscena una parodia che lo riguarda!

    p.s.
    belle foto, gemellina :-)

    RispondiElimina

 

Geo-lettori im-pazienti

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.