Noi consigliamo Sullivan e Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee

 (Tattered Cover Book Store by Bookchen)


Quasi fosse una sorta di proprietà transitiva, il We recommend di oggi è l'azione di una frequentatrice di librerie e biblioteche che consiglia una libreria e il libro di un suo ex-commesso divenuto scrittore.

Andando con ordine, si parte dalla Tattered Cover, la più famosa libreria indipendente di Denver. 


Libreria con personalità: oltre ai divani e poltrone imbottite dispone di angoli in cui isolarsi per leggere in assoluto relax. Il legno massiccio presente ovunque ricorda le Montagne Rocciose, non molto distanti da qui, e se ciò non basta un intero scaffale è proprio dedicato agli autori di quella zona.
  


Il suo ex-commesso ne scrive così:

"Hai mai guardato davvero la gente qui dentro? Dal modo in cui vagano, sembrano appena entrati in un tempio, in una cattedrale. Mica come arraffare due appendiabiti nellla zona saldi o buttare scatolette di mais nel carrello. No, questo è vagare. Senti che melodia: va-ga-re. Il cuore rallenta. Il tempo scompare." (Pg 123) 

Quando il primo proprietario, Steve Cogil, aprì la Tattered nel 1971 disponeva di poco meno di trecento metri quadri. Tre anni dopo, rilevata da Joyce Meskis, fu trasferita in uno spazio più ampio. Oggi vi si vendono quotidiani, riviste, libri nuovi e usati di 400 autori, ha altri due punti vendita a Denver e uno in aeroporto.


Tattered Cover Book Store
2526 East Colfax Ave.
Denver, CO 80206

Tattered Cover Book Store
1628 16th St.
Denver, CO 80202

Tattered Cover Book Store
9315 Dorchester St.
Highlands Ranch, CO 80129



Era un ventenne Sullivan quando vi lavorò come commesso e vi incontrò sua moglie Libby, commessa del reparto infanzia. A lei ha dedicato la sua opera prima che dalla Tattered trae ispirazione.

I libri hanno sempre accompagnato la vita di questa coppia, scandendone sia i momenti lavorativi che quelli famigliari, come quando, in attesa del primo figlio, Sullivan dice che le guide di viaggio furono sostituite negli scaffali di casa da testi sulla gravidanza prima, poi da favole e infine da fumetti.    

Titolo: Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee (2018)
Originale: Midnight at the Bright Ideas Bookstore (2017)
Autore: Matthew Sullivan
Traduttore: Luca Bernardi
Editore: Longanesi
Pagine: 356
 
Il libro si apre con un episodio doloroso. Vicini all'ora di chiusura della libreria, Lydia, una delle libraie, scopre che si è tolto la vita Joey, uno dei Topi di Libreria solito frequentare il negozio. 
Oltre alla scena straziante, si accorge che dalla tasca della vittima sporge una foto che la ritraeva il giorno del suo decimo compleanno. 
Per scoprire quale verità si celi dietro tutto ciò, Lydia inizierà a scavare nel tormentato passato di Joey e  nel suo, non meno drammatico.

Oltre alla Tattered ribattezzata Libreria delle Grandi Idee, i personaggi che ruotano intorno alla protagonista sono straordinari, come i molti suoi colleghi (una fra tutte la splendida e stravagante Plath) e i Topi di Biblioteca, i Book Frogs, descritti così:

Perlopiù disoccupati e solitari, passavano nella libreria quasi più tempo di chi ci lavorava. Sonnecchiavano sulle poltrone, bisbigliavano nelle nicchie e giocavano a scacchi da soli nella zona bar. Anche chi tra loro non leggeva mai aveva sempre ai piedi una pila di libri, come per trincerarsi contro l'assedio di orde illetterate, e nel vederli per ore ricantucciati in un angolo, impregnati di una vulnerabilità monastica, Lydia pensava a Jeremy Pescatore, il topo di libreria di Beatrix Potter [...omissis...]. Erano come amabili rospi grassocci sparsi qua e là per il negozio (pag. 29)
 
Una trama molto ben costruita in cui i libri non solo diventano chiavi di lettura per svelare il segreto di Joey, ma strumenti di straordinaria potenza e infinite valenze. 
Così leggiamo del loro potere salvifico per Joey nel periodo del carcere, della funzione di guscio protettivo per Raj Patel (amico d'infanzia di Lydia) e di quella taumaturgica per Tomas (il bibliotecario, padre di Lydia). 

Romanzo dal titolo profetico anche per Nela San, che ha fatto ben oltre la mezzanotte per leggerlo tutto d'un fiato.

Alle due di notte (o poco più) lo ha terminato, rileggendo il toccante dialogo fra Lydia e Joey permeato dal profondo sentimento che porta ad amare i libri

Si riferisce a quando Joey compra un libro nuovo il cui prezzo è stato ribassato più volte fino a costare solo quaranta centesimi. Joey chiede a Lydia quanto lei crede possa valere, intendendo riferirsi al suo valore, non al prezzo.
"Mi sa che mi dà un po' fastidio pagarlo così poco" aveva aggiunto lui. "Bisogna andarci cauti, se un  libro costa meno di un proiettile. O di una Coca-Cola. Forse non è proprio il massimo della qualità."
Lydia aveva sospirato e annuito. Joey aveva sfiorato il libro sul bancone con un tocco molto leggero. "Questa roba mi ha salvato la vita. Non mi sembra poco." (Pag 67)
     
  (Sullivan e Ernie by The Bigthrill)
Anche a noi sembra cosa non da poco, per questo noi consigliamo Sullivan. 






11 geo-commenti:

  1. "Noi consigliamo Sullivan" e noi seguiamo il consiglio subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già hai letto su FB dell'aneddoto su Danielle Steele; ora, se incontrassi Sullivan, gli porrei subito il quesito, dove dovrebbe essere collocato in una biblioteca secondo la sua esperienza da ex-commesso.

      Elimina
  2. Uno di quei libri che non avrei mai notato se non fosse stato consigliato da te. Presente nella mia biblioteca solo in formato digitale; iperprestato (sono diventata 23esima... Ce la posso fare).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre a quanto scritto qui e alla pagina fotografata che ti ho inviato credo abbia una funzione socialmente utile: quella di istruire all'ascolto degli altri per capire l'altro (cosa che, di questi tempi, è dote preziosa)

      Elimina
  3. C'è da fidarsi, visto che la nostra Nela sa essere una lettrice critica, e invece qui sembra proprio favorevolmente colpita.

    RispondiElimina
  4. Che bella storia!
    p.s.
    Hai cambiato avatar! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, avvincente e con dei bei personaggi.
      PS L'avatar precedente iniziava a essere un po' datato (in fisico, capelli e soprattutto età 😏)

      Elimina
  5. Da tanto tempo che ti seguo non t'ho ancora sentito parlar male di un libro,
    a volte sei un po' indecisa su qualche autore ma mai che avessi detto "Questo libro è una bufala" sape scegliere cosa leggere è un bel dono.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per carità, anch'io prendo le mie belle cantonate e se ne vuoi qualche esempio cerca il mio post su Burdett o, per restare in territorio nazionale, quello su Festa che avrei voluto incontrare per riavere i soldi spesi nell'acquisto del suo libro)

      Elimina
  6. Fantastico. Dopo l'ultimo tuo consiglio letto, il bruciante Anima - che è rimasto a Bombay - mi segno questo che deve essere fantastico. Poi c'è anche un Raj Patel ;-)

    RispondiElimina

 

Geografie in arrivo

Geografie in arrivo
Nuovi post e nuovi elefanti

Geografie Blogganti

Bloggando geografie, giallisti, librerie e biblioteche

Alentej-ando (21) Book Bar & Book Hotel (3) Ciak si libra (37) Dizionario Scrittorio (1) Dizionario Viatorio (25) Ebdomada Enigmista (11) Élmer Mendoza (1) Elvira Sellerio (1) Flash word-post (1) Geo Arabia Saudita (1) Geo Argentina (2) Geo Australia (2) Geo Austria (3) Geo Belgio (7) Geo Brasile (18) Geo Cambogia (1) Geo Canada (1) Geo Cile (3) Geo Cina (14) Geo Colombia (2) Geo Corea del Sud (8) Geo Egitto (4) Geo Finlandia (3) Geo Francia (10) Geo Germania (9) Geo Giappone (8) Geo Gran Bretagna (8) Geo Grecia (2) Geo Hong Kong (13) Geo India (6) Geo Indonesia (2) Geo Iran (3) Geo Irlanda del Nord (1) Geo Islanda (4) Geo Israele (4) Geo Italia (37) Geo Lettonia (1) Geo Malesia (1) Geo Medio Oriente (1) Geo Messico (1) Geo Mongolia (1) Geo Nepal (1) Geo Norvegia (2) Geo Olanda (4) Geo Portogallo (36) Geo Russia (2) GEO Sao Tomè e Principe (1) Geo Singapore (4) Geo Siria (1) Geo Slovacchia (1) Geo Spagna (18) Geo Stati Uniti (11) Geo Svezia (1) Geo Taiwan (4) Geo Thailandia (3) Geo Turchia (6) Geo Uruguay (1) GGG come Gatti Gialli e Geografie (7) Giallisti algerini (1) Giallisti americani (13) Giallisti arabi (1) Giallisti argentini (7) Giallisti australiani (1) Giallisti belgi (7) Giallisti brasiliani (10) Giallisti britannici (22) Giallisti cileni (2) Giallisti cinesi (5) Giallisti cingalesi (2) Giallisti colombiani (1) Giallisti coreani (2) Giallisti cubani (2) Giallisti danesi (4) Giallisti egiziani (1) Giallisti francesi (24) Giallisti giapponesi (4) Giallisti greci (6) Giallisti Hong Kong (1) Giallisti indiani (9) Giallisti iraniani (1) Giallisti islandesi (5) Giallisti israeliani (4) Giallisti italiani (61) Giallisti malesi (1) Giallisti messicani (3) Giallisti nordirlandesi (1) Giallisti norvegesi (2) Giallisti olandesi (1) Giallisti peruviani (2) Giallisti portoghesi (13) Giallisti spagnoli (23) Giallisti svedesi (8) Giallisti svizzeri (3) Giallisti tedeschi (13) Giallisti turchi (5) Giallisti vietnamiti (1) Graphic Novel (32) I HAVE A DREAM... (1) Liberamente libr-ato (2) Librerie e Biblioteche (129) MEMO (77) No Comment (67) Post-on-demand (1) Scrittori africani (1) Scrittori americani (1) scrittori argentini (1) Scrittori brasiliani (1) Scrittori inglesi (2) Scrittori islandesi (1) Scrittori italiani (2) Scrittori messicani (1) Scrittori olandesi (1) Scrittori statunitensi (1) Scrittori sudafricani (2) Statuae manent (20) Sud Africa (1) Sunshine Award (1) Vademecum Autore-vole (2) Venezia (8) Viviane Hamy (1)

Geo-lettori im-pazienti

Follow by Email

Geografando in fb

Geo-MEMO

I testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva del mio blog" gialli-e-geografie " e tutelati dalla legge sul diritto d'autore n.633/41 e successive modifiche.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge nr. 62 del 7/03/2001. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini ed i video presenti nel blog provengono dal web e quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e l'autore provvederà alla rimozione immediata.